gototopgototop
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Il Codice Etico

PDF Stampa

Il Consiglio di Amministrazione in data 07/05/2012 con Delibera n. 38 ha approvato il Codice Etico della Fondazione O.P. SS. Redentore Onlus ed ha approvato il Modello Organizzativo in data 20/11/2012 con Delibera n. 47 nominando il proprio Organismo di Vigilanza nella persona dell'Avv. Anna Fadenti come stabilito dal D. Lgs 231/2001.

La Fondazione ha lo scopo di assistenza sociale, socio-sanitaria e sanitaria e della beneficienza con particolare riferimento alla tutela di anziani e di disabili in regime di residenzialitá, semi-residenzialitá e domiciliaritá.
Nel perseguire il suddetto scopo ispira la propria azione ai principi etici e alla dottrina sociale della Chiesa Cattolica.
Inoltre la Fondazione ispira la propria azione ai principi della legalitá, della trasparenza e correttezza gestionale, della fiducia e cooperazione con tutti i suoi portatori di interesse.
Il raggiungimento dell'obiettivo istituzionale, previsto nello Statuto, é perseguito, da parte di tutti coloro che operano nella Fondazione, con lealtá, serietá, onestá, competenza e trasparenza, nell'assoluto rispetto delle leggi
vigenti e di ogni altra normativa, anche amministrativa, applicabile ai settori in cui la Fondazione opera. La convinzione di agire in qualche modo a vantaggio della Fondazione non giustifica in nessun tipo di comportamento in contrasto con i suddetti principi.

Tutti coloro che agiscono per la Fondazione senza distinzioni ed eccezioni, sono tenuti ad osservare e far osservare questi principi nell'ambito delle proprie funzioni e responsabilitá. Il presente Codice Etico afferma i valori a cui tutti i suoi collaboratori devono adeguarsi, siano essi amministratori, dipendenti o collaboratori a vario titolo, essi assumono la personale responsabilitá verso l'interno e verso l'esterno della Fondazione.
Il Codice Etico costituisce il presupposto fondamentale sia del Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato ai sensi del D.Lgs. n. 231 del 2001 e s.m.i., sia del sistema sanzionatorio, completando il sistema normativo al quale la Fondazione é sottoposta.

La Fondazione si impegna a promuovere la conoscenza e l'osservanza del Codice Etico tra tutti i soggetti operanti nel suo ambito e si impegna a richiedere agli stessi soggetti il rispetto delle sue regole, prevedendo, in caso di
inosservanza, adeguate sanzioni disciplinari e/o contrattuali. Tali soggetti sono pertanto tenuti a conoscere il contenuto del Codice Etico e a osservarlo contribuendo alla sua attuazione, segnalando eventuali carenze e violazioni di cui siano venuti a conoscenza.

Per consultare la versione integrale del Codice Etico Scarica il PDF: codice_etico_approvato.pdf