gototopgototop
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

L'Attivitá Sanitaria Assistenziale

PDF Stampa

AttivitaSanitariaAssistenzialeIl servizio medico é garantito dalla presenza di medici di nucleo la cui responsabilitá é collegata ai singoli piani nei quali risultano suddivise le RSA-RSD. Il servizio fa capo alla Direzione Sanitaria dell'ente e si pone come finalitá il mantenimento ed il recupero dello stato di benessere e dell'autonomia funzionale di ogni ospite, compatibilmente con le condizioni individuali di ciascuno. Il lavoro parte dalla valutazione multidimensionale (con somministrazione di test atti a valutare lo stato cognitivo, motorio, nutrizionale) ed inizia al momento dell'inserimento in RSA-RSD. Si traduce nella elaborazione dei Piani di Assistenza Individualizzati, finalizzati a definire gli interventi piú efficaci di risposta ai bisogni terapeutici, riabilitativi, assistenziali, socio-relazionali ed occupazionali di ogni utente. Tale attivitá accompagna la permanenza degli ospiti e si traduce in revisioni periodiche, oltre che nell'attivitá sanitaria in senso stretto caratterizzata da visite di routine e periodiche, accertamenti strumentali, valutazione dei parametri ematochimici, visite specialistiche interne ed esterne, aggiornamento delle cartelle sanitarie, compilazione - tenuta - invio delle schede Sosia e Sidi, colloqui con personale di nucleo, consulenti specialisti, e con familiari.

I medici sono presenti

Dalle 8.00 alle 20.00 medici di struttura dal lunedí al venerdí ed il sabato dalle 8.00-14.00.
Dalle 20.00 alle 8.00 guardia medica attiva presente in struttura (tutti i giorni della settimana)
Il sabato dalle 14.00 alle 20.00 - domenica e festivi dalle 8.00 alle 20.00.

é presente presso la fondazione un servizio di farmacia interno gestito dalla Direzione Sanitaria.
L'ente fornisce altresí ausili per l'incontinenza, gas medicali (ossigenoterapia), ausili per la mobilizzazione e deambulazione.
I medici provvedono alla prescrizione tramite il S.S.R. di ausili per incontinenza, medicazioni avanzate per il trattamento e la cura delle lesioni da decubito e presidi di tipo ortopedico.

Il servizio di medici specialisti consulenti dell'Ente

Vede la presenza con accessi mensili di un cardiologo, un fisiatra, un dermatologo. Eventuali altre consulenze specialistiche vengono effettuate all'esterno della struttura.
Il servizio infermieristico é gestito attraverso il Coordinatore in collaborazione con la Direzione Sanitaria dell'ente e vede la presenza di infermieri durante la giornata dalle ore 6.30 alle 21.00. Gli infermieri si occupano dell'applicazione delle prescrizioni mediche e del coordinamento dell'attivitá assistenziale di nucleo, supportati dagli Operatori Socio-Sanitari. Collaborano attivamente alla gestione delle risorse umane assegnate ad ogni nucleo, cosí da garantire che sia sempre ampiamente assicurato il rispetto dei protocolli assistenziali e sanitari approvati dalla Direzione Sanitaria.

Il servizio di fisioterapia che fa capo alla Direzione Sanitaria

E'presidiato da terapisti delle riabilitazione dal lunedí al venerdí. L'attivitá viene realizzata sia in palestra dove sono collocate le attrezzature specifiche, che direttamente nei nuclei, e, si avvale dei supporti tecnologici di radioterapia, elettroterapia, ultrasuoni.
Il lavoro viene condotto con la consulenza periodica di uno specialista fisiatra. La valutazione individualizzata di ciascun ospite consente la stesura di un programma riabilitativo personalizzato, sul quale si realizza il lavoro quotidiano.A ció si affianca un approccio cognitivo che vede l'utilizzo di test, atti alla misurazione delle capacitá cognitive residue.
Per ogni ospite vengono assegnati ausili volti a sostenere l'autonomia ed il recupero della funzionalitá motoria.

Il servizio socio-assistenziale

E' svolto da operatori socio-sanitari e ausiliari socio-assistenziali, muniti di attestato regionale ed ha quale principale scopo la cura degli ospiti in tutte le attivitá di base correlate alla vita quotidiana: igiene della persona, alimentazione, continenza sfinterica, cura nell'abbigliamento, mobilizzazione, deambulazione.
L'attivitá é coordinata dagli Infermieri in collaborazione con i Coordinatori infermieristici RSA -RSD.
Il personale di nucleo nell'attuazione del piano assistenziale dell'ospite, fa riferimento al medico di reparto.

Il servizio di animazione in RSA

E' funzionale al mantenimento ed al recupero delle potenzialitá degli ospiti attraverso lo svolgimento di attivitá ricreative, culturali, sociali sia in forma collettiva che individuale.
é a disposizione degli ospiti un locale biblioteca che oltre a raccogliere diversi testi é diventato punto di incontro quotidiano per lo svolgimento di attivitá di carattere ludico - ricreativo - musicale.
Spazio viene destinato alle attivitá manuali, ai giochi di societá o individuali, nonchè ad occupazioni mirate al recupero delle funzionalitá neuromotorie. Dette attivitá favoriscono processi di integrazione e socializzazione oltre a rappresentare un valido strumento per il recupero e potenziamento delle abilitá cognitive e motorie residue.

Il servizio educativo in RSD

E' funzionale al mantenimento ed al recupero delle potenzialitá degli ospiti attraverso lo svolgimento di attivitá educative, e sociali sia in forma collettiva che individuale. Le attivitá educative - ricreative individuali si svolgono nei laboratori RSD, sotto la guida e con il supporto degli educatori. Anche all'esterno é possibile la realizzazione di momenti di carattere ludico, che vanno ad inserirsi in percorsi guidati.

Nei nuclei residenziali trovano concretizzazione gli interventi educativi mirati al potenziamento delle autonomie individuali, che scaturiscono dall'applicazione delle schede SiS.

• Il servizio medico é garantito dalla presenza di medici di nucleo la cui responsabilitá é collegata ai singoli piani nei quali risultano suddivise le RSA-RSD. Il servizio fa capo alla Direzione Sanitaria dell'ente e si pone come finalitá il mantenimento ed il recupero dello stato di benessere e dell'autonomia funzionale di ogni ospite, compatibilmente con le condizioni individuali di ciascuno. Il lavoro parte dalla valutazione multidimensionale (con somministrazione di test atti a valutare lo stato cognitivo, motorio, nutrizionale) ed inizia al momento dell'inserimento in RSA-RSD. Si traduce nella elaborazione dei Piani di Assistenza Individualizzati, finalizzati a definire gli interventi piú efficaci di risposta ai bisogni terapeutici, riabilitativi, assistenziali, socio-relazionali ed occupazionali di ogni utente. Tale attivitá accompagna la permanenza degli ospiti e si traduce in revisioni periodiche, oltre che nell'attivitá sanitaria in senso stretto caratterizzata da visite di routine e periodiche, accertamenti strumentali, valutazione dei parametri ematochimici, visite specialistiche interne ed esterne, aggiornamento delle cartelle sanitarie, compilazione - tenuta - invio delle schede Sosia e Sidi, colloqui con personale di nucleo, consulenti specialisti, e con familiari.

I medici sono presenti:

Dalle 8.00 alle 20.00 medici di struttura dal lunedí al venerdí ed il sabato dalle 8.00-14.00.

Dalle 20.00 alle 8.00 guardia medica attiva presente in struttura (tutti i giorni della settimana)

il sabato dalle 14.00 alle 20.00 - domenica e festivi dalle 8.00 alle 20.00.

é presente presso la fondazione un servizio di farmacia interno gestito dalla Direzione Sanitaria.

L'ente fornisce altresí ausili per l'incontinenza, gas medicali (ossigenoterapia), ausili per la mobilizzazione e deambulazione.

I medici provvedono alla prescrizione tramite il S.S.R. di ausili per incontinenza, medicazioni avanzate per il trattamento e la cura delle lesioni da decubito e presidi di tipo ortopedico.

 

• Il servizio di medici specialisti consulenti dell'Ente, vede la presenza con accessi mensili di un cardiologo, un fisiatra, un dermatologo. Eventuali altre consulenze specialistiche vengono effettuate all'esterno della struttura.

 

• Il servizio infermieristico é gestito attraverso il Coordinatore in collaborazione con la Direzione Sanitaria dell'ente e vede la presenza di infermieri durante la giornata dalle ore 6.30 alle 21.00. Gli infermieri si occupano dell'applicazione delle prescrizioni mediche e del coordinamento dell'attivitá assistenziale di nucleo, supportati dagli Operatori Socio-Sanitari. Collaborano attivamente alla gestione delle risorse umane assegnate ad ogni nucleo, cosí da garantire che sia sempre ampiamente assicurato il rispetto dei protocolli assistenziali e sanitari approvati dalla Direzione Sanitaria.

 

• Il servizio di fisioterapia che fa capo alla Direzione Sanitaria é presidiato da terapisti delle riabilitazione dal lunedí al venerdí. L'attivitá viene realizzata sia in palestra dove sono collocate le attrezzature specifiche, che direttamente nei nuclei, e, si avvale dei supporti tecnologici di radioterapia, elettroterapia, ultrasuoni.

Il lavoro viene condotto con la consulenza periodica di uno specialista fisiatra. La valutazione individualizzata di ciascun ospite consente la stesura di un programma riabilitativo personalizzato, sul quale si realizza il lavoro quotidiano.

A ció si affianca un approccio cognitivo che vede l'utilizzo di test, atti alla misurazione delle capacitá cognitive residue.

Per ogni ospite vengono assegnati ausili volti a sostenere l'autonomia ed il recupero della funzionalitá motoria.

 

• Il servizio socio-assistenziale é svolto da operatori socio-sanitari e ausiliari socio-assistenziali, muniti di attestato regionale ed ha quale principale scopo la cura degli ospiti in tutte le attivitá di base correlate alla vita quotidiana: igiene della persona, alimentazione, continenza sfinterica, cura nell'abbigliamento, mobilizzazione, deambulazione.

L'attivitá é coordinata dagli Infermieri in collaborazione con i Coordinatori infermieristici RSA -RSD.

Il personale di nucleo nell'attuazione del piano assistenziale dell'ospite, fa riferimento al medico di reparto.

 

• Il servizio di animazione in RSA, é funzionale al mantenimento ed al recupero delle potenzialitá degli ospiti attraverso lo svolgimento di attivitá ricreative, culturali, sociali sia in forma collettiva che individuale.

é a disposizione degli ospiti un locale biblioteca che oltre a raccogliere diversi testi é diventato punto di incontro quotidiano per lo svolgimento di attivitá di carattere ludico - ricreativo - musicale.

Spazio viene destinato alle attivitá manuali, ai giochi di societá o individuali, nonchè ad occupazioni mirate al recupero delle funzionalitá neuromotorie. Dette attivitá favoriscono processi di integrazione e socializzazione oltre a rappresentare un valido strumento per il recupero e potenziamento delle abilitá cognitive e motorie residue.

 

• Il servizio educativo in RSD, é funzionale al mantenimento ed al recupero delle potenzialitá degli ospiti attraverso lo svolgimento di attivitá educative, e sociali sia in forma collettiva che individuale.

Le attivitá educative - ricreative individuali si svolgono nei laboratori RSD, sotto la guida e con il supporto degli educatori. Anche all'esterno é possibile la realizzazione di momenti di carattere ludico, che vanno ad inserirsi in percorsi guidati.

Nei nuclei residenziali trovano concretizzazione gli interventi educativi mirati al potenziamento delle autonomie individuali, che scaturiscono dall'applicazione delle schede SiS.